I nostri sposi sono differenti…

Sono passati ormai più di 15 anni da quando ho iniziato a seguire gli sposi per cercare di rendere il loro matrimonio il “giorno perfetto”.

Vorrei esprimere tutta la mia gratitudine a chi ha contribuito, durante tutti questi anni, alla mia crescita professionale, gli sposi che mi hanno scelto.
E’ per me molto toccante ripensare a oltre 15 anni fa, quando ho iniziato a coltivare il sogno di occuparmi di tutti gli aspetti floreali del matrimonio.

Allora, speravo di arrivare in alto, di poter costruire un’attività duratura, dopo anni di studio e di corsi, era giunto il momento di applicare tutto sul campo, e questo grazie a voi…..

I nostri sposi sono differenti 1

I nostri sposi sono differenti 1
I nostri sposi sono differenti 10
I nostri sposi sono differenti 11
I nostri sposi sono differenti 13
I nostri sposi sono differenti 12
I nostri sposi sono differenti 14
I nostri sposi sono differenti 15
I nostri sposi sono differenti 16
I nostri sposi sono differenti 17
I nostri sposi sono differenti 19
I nostri sposi sono differenti 18
I nostri sposi sono differenti 2
I nostri sposi sono differenti 20
I nostri sposi sono differenti 22
I nostri sposi sono differenti 21
I nostri sposi sono differenti 23
I nostri sposi sono differenti 24
I nostri sposi sono differenti 25
I nostri sposi sono differenti 27
I nostri sposi sono differenti 28
I nostri sposi sono differenti 29
I nostri sposi sono differenti 31
I nostri sposi sono differenti 32
I nostri sposi sono differenti 33
I nostri sposi sono differenti 1 I nostri sposi sono differenti 10 I nostri sposi sono differenti 11 I nostri sposi sono differenti 13 I nostri sposi sono differenti 12 I nostri sposi sono differenti 14 I nostri sposi sono differenti 15 I nostri sposi sono differenti 16 I nostri sposi sono differenti 17 I nostri sposi sono differenti 19 I nostri sposi sono differenti 18 I nostri sposi sono differenti 2 I nostri sposi sono differenti 20 I nostri sposi sono differenti 22 I nostri sposi sono differenti 21 I nostri sposi sono differenti 23 I nostri sposi sono differenti 24 I nostri sposi sono differenti 25 I nostri sposi sono differenti 27 I nostri sposi sono differenti 28 I nostri sposi sono differenti 29 I nostri sposi sono differenti 31 I nostri sposi sono differenti 32 I nostri sposi sono differenti 33

Ricordando il passato, ho sfogliato i vecchi album e mi sono reso conto ancora di più di quanto tempo è passato, ma basta sfogliare le pagine per ricordare tutti i matrimoni con le loro sfumature differenti, le preoccupazioni e poi i sorrisi degli sposi, ma la cosa che preferisco è la loro soddisfazione finale…..

I nostri sposi sono differenti 2

I nostri sposi sono differenti 26
I nostri sposi sono differenti 3
I nostri sposi sono differenti 30
I nostri sposi sono differenti 34
I nostri sposi sono differenti 35
I nostri sposi sono differenti 36
I nostri sposi sono differenti 37
I nostri sposi sono differenti 38
I nostri sposi sono differenti 39
I nostri sposi sono differenti 4
I nostri sposi sono differenti 40
I nostri sposi sono differenti 41
I nostri sposi sono differenti 42
I nostri sposi sono differenti 43
I nostri sposi sono differenti 44
I nostri sposi sono differenti 45
I nostri sposi sono differenti 46
I nostri sposi sono differenti 47
I nostri sposi sono differenti 5
I nostri sposi sono differenti 6
I nostri sposi sono differenti 7
I nostri sposi sono differenti 8
I nostri sposi sono differenti 8
I nostri sposi sono differenti 9
I nostri sposi sono differenti 26 I nostri sposi sono differenti 3 I nostri sposi sono differenti 30 I nostri sposi sono differenti 34 I nostri sposi sono differenti 35 I nostri sposi sono differenti 36 I nostri sposi sono differenti 37 I nostri sposi sono differenti 38 I nostri sposi sono differenti 39 I nostri sposi sono differenti 4 I nostri sposi sono differenti 40 I nostri sposi sono differenti 41 I nostri sposi sono differenti 42 I nostri sposi sono differenti 43 I nostri sposi sono differenti 44 I nostri sposi sono differenti 45 I nostri sposi sono differenti 46 I nostri sposi sono differenti 47 I nostri sposi sono differenti 5 I nostri sposi sono differenti 6 I nostri sposi sono differenti 7 I nostri sposi sono differenti 8 I nostri sposi sono differenti 8 I nostri sposi sono differenti 9

Tenuta Casadei … alta maremma, vino, matrimonio…

La Tenuta Casadei nasce all’interno di un progetto ben preciso: produrre vini di stampo internazionale in un luogo, l’Alta Maremma, con caratteristiche geologiche e climatiche particolarmente favorevoli. 

Siamo a Suvereto, in provincia di Livorno, a soli 13 chilometri dal mare. Siamo a poco più di 50 metri sul livello del mare, su un territorio leggermente collinare, riparato a nord-est da alcuni rilievi. Per noi, il luogo ideale per impiantare vitigni internazionali, come il progetto prevede dalla nascita. 

Stefano Casadei  sceglie questa Tenuta dopo averla cercata per anni. Prima di acquistarla ne studia i terreni, campiona alcune zolle per individuarne le caratteristiche, per riconoscerne le potenzialità. 

Oggi la Tenuta, che produce vini ormai da un decennio, si estende su 16 ettari, vitati a cabernet sauvignon, cabernet franc, petit verdot, merlot, grenache, mourvèdre, syrah and moscato. 

 L’Alta Maremma così non l’avete mai vista. Casadei è una tenuta-giardino da scoprire, con la guida o da soli. La cura della terra ci ripaga con vini che potrai assaggiare accompagnati da una selezione di prodotti tipici.    

Tenuta Casadei

Cantina Casadei 7
Cantina Casadei 8
Cantina Casadei 6
Cantina Casadei 5
Cantina Casadei 8
Cantina Casadei 10
Cantina Casadei 11
Cantina Casadei 14
Cantina Casadei 1
Cantina Casadei 2
Cantina Casadei 4
Cantina Casadei 3
Cantina Casadei 1
Cantina Casadei 12
Cantina Casadei 13
Cantina Casadei 14
Cantina Casadei 7 Cantina Casadei 8 Cantina Casadei 6 Cantina Casadei 5 Cantina Casadei 8 Cantina Casadei 10 Cantina Casadei 11 Cantina Casadei 14 Cantina Casadei 1 Cantina Casadei 2 Cantina Casadei 4 Cantina Casadei 3 Cantina Casadei 1 Cantina Casadei 12 Cantina Casadei 13 Cantina Casadei 14

Location : Tenuta Casadei Special thanks: Giorgio Nocciolini Catering

PETRA wine … eventi e matrimonio in cantina

Scoprire la tenuta e la cantina significa accendere i sensi, abbandonarsi alla curiosità e sopra a tutto farsi accudire da uno staff appassionato per cui condividere la bellezza di questo luogo è il piacere più grande.
Il momento della degustazione allaccia all’esperienza del vino quella del cibo: la cucina affronta la rilettura dell’identità gastronomica territoriale con mano leggera e sicura, avvalendosi dei prodotti di Petra e di piccoli poderi locali.

La nostra Maremma Un’oasi naturale

Chi arriva a Petra per la prima volta resta incantato dalla potenza della natura e da una luce che ha profondità poco comuni a queste latitudini.

La tenuta è immersa in un ecosistema particolarissimo, che respira e parla, impregnato di calore e di una corrente sotterranea che attraversa il suolo e arriva all’uomo attraverso il prodotto della terra – uva, ma non solo.
Petra si nutre di paesaggio e natura, dalla cintura verde delle Colline Metallifere, al vicino Parco Naturale di Montioni, con la Riserva Naturale Poggio Tre Cancelli, fino al Parco Costiero della Sterpaia, affacciato sul mar Tirreno, presenza costante all’orizzonte, unico accento blu in un panorama altrimenti dominato da due colori fondamentali: verde e ruggine.

Petra allestimento evento

Petra allestimento evento 3
Petra allestimento evento 1
Petra allestimento evento 6
Petra allestimento evento 4
Petra allestimento evento 2
Petra allestimento evento 7
Petra allestimento evento 5
Petra allestimento evento 3 Petra allestimento evento 1 Petra allestimento evento 6 Petra allestimento evento 4 Petra allestimento evento 2 Petra allestimento evento 7 Petra allestimento evento 5

Le estati ardenti sono temperate dai venti salmastri di costa, e la macchia mediterranea, a cui si mescolano cerri, sugheri, corbezzoli, erica, lentisco e mirto, è abitata da caprioli, cinghiali, istrici, ricci, tassi, volpi, gheppi, poiane, civette e barbagianni. Una convivenza coerente, un dialogo spontaneo legano Petra al suo territorio, a partire dall’impronta lieve delle sue pratiche vinicole e agricole.

Petra arco girasoli

Petra arco girasoli 6
Petra arco girasoli 5
Petra arco girasoli 4
Petra arco girasoli 3
Petra arco girasoli 2
Petra arco girasoli 1
Petra arco girasoli 6 Petra arco girasoli 5 Petra arco girasoli 4 Petra arco girasoli 3 Petra arco girasoli 2 Petra arco girasoli 1

Una naturale vocazione può rappresentare un limite o un’opportunità: il risultato dipende dalla forza dell’interpretazione, dalle persone che lavorano con devozione e competenza per estrarre l’essenza. La zona di Suvereto è ricca di testimonianze enologiche che risalgono al tempo degli Greci e degli Etruschi, che vinificavano in anfora e qui mantenevano un florido commercio di metalli. Ma il pedigree del terreno non basta, a maggior ragione quando è così sfaccettato: Petra è un insieme di paesaggi e microclimi, un susseguirsi di substrati.

Petra tavolo imperiale

Petra tavolo imperiale 1
Petra tavolo imperiale 3
Petra tavolo imperiale 4
Petra tavolo imperiale 4
Petra tavolo imperiale 5
Petra tavolo imperiale 6
Petra tavolo imperiale 7
Petra tavolo imperiale 8
Petra tavolo imperiale 10
Petra tavolo imperiale 13
Petra tavolo imperiale 15
Petra tavolo imperiale 16
Petra tavolo imperiale 17
Petra tavolo imperiale 18
Petra tavolo imperiale 14
Petra tavolo imperiale 11
Petra tavolo imperiale 9
Petra tavolo imperiale 2
Petra tavolo imperiale 1 Petra tavolo imperiale 3 Petra tavolo imperiale 4 Petra tavolo imperiale 4 Petra tavolo imperiale 5 Petra tavolo imperiale 6 Petra tavolo imperiale 7 Petra tavolo imperiale 8 Petra tavolo imperiale 10 Petra tavolo imperiale 13 Petra tavolo imperiale 15 Petra tavolo imperiale 16 Petra tavolo imperiale 17 Petra tavolo imperiale 18 Petra tavolo imperiale 14 Petra tavolo imperiale 11 Petra tavolo imperiale 9 Petra tavolo imperiale 2

Location: PETRA Event Planner: Valentina Franci Special thanks: Bianca Montomoli

Idee per un arco di fiori per la cerimonia all’aperto

Se avete deciso di sposarvi all’aperto (indipendentemente che abbiate scelto la cerimonia simbolica o quella civile o quella religiosa), uno dei dettagli più importanti è l’arco sotto cui pronuncerete i vostri voti. Di solito si tratta di strutture in legno o di ferro ricoperte di fiori, ma non necessariamente!  

Fino a qualche anno fa l’immagine di un matrimonio celebrato su di un prato con un meraviglioso archetto decorato sotto cui scambiarsi le promesse, apparteneva soltanto al cinema e allo stile dei matrimoni americani. Oggi invece questa tendenza si è molto diffusa sia in Europa che in Italia, soprattutto per quanto riguarda i matrimoni con rito civile o simbolico. 

A seconda delle preferenze di ogni coppia è possibile scegliere tra diverse tipologie di archi, da quello classico di colore bianco.

Arco classico

Arco classico 1
Arco classico 2
Arco classico 3
Arco classico 4
Arco classico 25
Arco classico 26
Arco classico 24
Arco classico 23
Arco classico 22
Arco classico 27
Arco classico 28
Arco classico 30
Arco classico 29
Arco classico 5
Arco classico 6
Arco classico 7
Arco classico 8
Arco classico 9
Arco classico 10
Arco classico 11
Arco classico 12
Arco classico 13
Arco classico 14
Arco classico 15
Arco classico 16
Arco classico 17
Arco classico 18
Arco classico 19
Arco classico 20
Arco classico 21
Arco classico 1 Arco classico 2 Arco classico 3 Arco classico 4 Arco classico 25 Arco classico 26 Arco classico 24 Arco classico 23 Arco classico 22 Arco classico 27 Arco classico 28 Arco classico 30 Arco classico 29 Arco classico 5 Arco classico 6 Arco classico 7 Arco classico 8 Arco classico 9 Arco classico 10 Arco classico 11 Arco classico 12 Arco classico 13 Arco classico 14 Arco classico 15 Arco classico 16 Arco classico 17 Arco classico 18 Arco classico 19 Arco classico 20 Arco classico 21

Quelli realizzati per l’occasione magari in armonia con l’ambiente circostante.

Arco natura

Arco natura 1
Arco natura 2
Arco natura 3
Arco natura 4
Arco natura 5
Arco natura 6
Arco natura 7
Arco natura 8
Arco natura 9
Arco natura 10
Arco natura 11
Arco natura 13
Arco natura 1 Arco natura 2 Arco natura 3 Arco natura 4 Arco natura 5 Arco natura 6 Arco natura 7 Arco natura 8 Arco natura 9 Arco natura 10 Arco natura 11 Arco natura 13

Se vi piacciono le cose in grande potreste scegliere un arco/gazebo che fungerà da vero e proprio tetto sotto cui scambiarvi le vostre promesse, il tutto ovviamente decorato alla perfezione con i fiori più adatti all’occasione.

Gazebo decorato

Gazebo decorato 14
Gazebo decorato 15
Gazebo decorato 16
Gazebo decorato 17
Gazebo decorato 18
Gazebo decorato 12
Gazebo decorato 13
Gazebo decorato 10
Gazebo decorato 11
Gazebo decorato 1
Gazebo decorato 2
Gazebo decorato 3
Gazebo decorato 4
Gazebo decorato 5
Gazebo decorato 6
Gazebo decorato 7
Gazebo decorato 8
Gazebo decorato 9
Gazebo decorato 14 Gazebo decorato 15 Gazebo decorato 16 Gazebo decorato 17 Gazebo decorato 18 Gazebo decorato 12 Gazebo decorato 13 Gazebo decorato 10 Gazebo decorato 11 Gazebo decorato 1 Gazebo decorato 2 Gazebo decorato 3 Gazebo decorato 4 Gazebo decorato 5 Gazebo decorato 6 Gazebo decorato 7 Gazebo decorato 8 Gazebo decorato 9

In base alla stagione dell’anno in cui avete deciso di convolare a nozze, potrete scegliere diverse tipologie di fiori per allestire i vostri archetti ma anche il resto delle decorazioni, ovviamente per questo tipo di allestimenti l’ideale sono i matrimoni in primavera o estate.

Se ad esempio avete deciso di sposarvi in primavera, utilizzando come scenario un bellissimo prato o bosco, non ci sarà bisogno di esagerare con le quantità di fiori, in quanto la natura circostante sarà già colorata e rifiorita in questo periodo dell’anno. 

Arco prato

Arco prato 8
Arco prato 7
Arco prato 6
Arco prato 5
Arco prato 4
Arco prato 3
Arco prato 2
Arco prato 1
Arco prato 9
Arco prato 10
Arco prato 11
Arco prato 12
Arco prato 13
Arco prato 8 Arco prato 7 Arco prato 6 Arco prato 5 Arco prato 4 Arco prato 3 Arco prato 2 Arco prato 1 Arco prato 9 Arco prato 10 Arco prato 11 Arco prato 12 Arco prato 13

Per i matrimoni estivi invece potreste decorare il vostro romantico arco con degli spumeggianti e vivaci girasoli.

Arco girasoli

Arco girasoli 4
Arco girasoli 5
Arco girasoli 1
Arco girasoli 3
Arco girasoli 4 Arco girasoli 5 Arco girasoli 1 Arco girasoli 3

Gli archetti nuziali danno il meglio di sè nei luoghi aperti e in mezzo alla natura, come ad esempio una bellissima spiaggia, con il mare come sfondo. In questo caso potreste azzardare con dei colori più accesi e forti che giocheranno e si abbineranno molto bene alla luce del sole che riflette sulla sabbia.

Arco mare

Arco mare 9
Arco mare 8
Arco mare 7
Arco mare 6
Arco mare 5
Arco mare 4
Arco mare 3
Arco mare 2
Arco mare 1
Arco mare 10
Arco mare 27
Arco mare 26
Arco mare 25
Arco mare 24
Arco mare 11
Arco mare 12
Arco mare 13
Arco mare 14
Arco mare 15
Arco mare 16
Arco mare 17
Arco mare 18
Arco mare 19
Arco mare 20
Arco mare 21
Arco mare 9 Arco mare 8 Arco mare 7 Arco mare 6 Arco mare 5 Arco mare 4 Arco mare 3 Arco mare 2 Arco mare 1 Arco mare 10 Arco mare 27 Arco mare 26 Arco mare 25 Arco mare 24 Arco mare 11 Arco mare 12 Arco mare 13 Arco mare 14 Arco mare 15 Arco mare 16 Arco mare 17 Arco mare 18 Arco mare 19 Arco mare 20 Arco mare 21

Altra possibilità è di sposarsi in mezzo al verde, di un bosco o di un prato, in questo caso il bianco è sempre una garanzia, al quale potrete abbinare fiori di colore più vivi in base alle vostre preferenze e gusti.

Orchidea vanda bellissima ma poco conosciuta…

Le orchidee Vanda sono tra i fiori più coltivati al mondo; sono originarie dell’Asia e del nord dell’Australia, diffuse in un’area che va dall’Himalaya fino alle Filippine e a sud fino al continente Australiano; esistono alcune decine di specie di Vanda, e tutte sono a rischio di estinzione in natura, è quindi proibito raccoglierle in natura. Per fortuna non è difficile trovarle in vivaio, soprattutto però si tratta di ibridi, spesso derivati dalla specie Vanda caerulea, l’unica orchidea di colore blu esistente in natura.

L’area in cui sono diffuse queste orchidee, e le diversità di clima in cui si sviluppano, ci da un’idea della variabilità del genere; esistono infatti diversi tipi di Vanda, divisibili in due macrogruppi: le Vanda a foglie nastriformi e le Vanda a foglie cilindriche.

In realtà in vivaio troviamo quasi esclusivamente specie botaniche a foglie nastriformi, o ibridi a foglie nastriformi, quindi descriveremo queste specie.

La vanda è una delle orchidee più affascinanti da tenere in casa: produce fiori coloratissimi (e alle volte profumati) di grandi dimensioni ed è dotata di foglie e radici estremamente ornamentali. Possiamo decidere di coltivarla in vasi di vetro o basket di legno oppure appenderla per vederla crescere libera come decombente (simulando ciò che avviene in natura). La sua cura non è particolarmente difficile, specie se tenuta in appartamento alla giusta temperatura e con un’esposizione molto luminosa

Ulteriori informazioni su: Vanda – Orchidee -Orchidea Vandahttps://www.giardinaggio.it/piante-appartamento/orchidee/vanda.asp#ixzz6NuhyUjSI

Matrimonio orchidea vanda

Matrimonio orchidea vanda 1
Matrimonio orchidea vanda 6
Matrimonio orchidea vanda 5
Matrimonio orchidea vanda 4
Matrimonio orchidea vanda 3
Matrimonio orchidea vanda 2
Matrimonio orchidea vanda 8
Matrimonio orchidea vanda 7
Matrimonio orchidea vanda 1 Matrimonio orchidea vanda 6 Matrimonio orchidea vanda 5 Matrimonio orchidea vanda 4 Matrimonio orchidea vanda 3 Matrimonio orchidea vanda 2 Matrimonio orchidea vanda 8 Matrimonio orchidea vanda 7

Le orchidee Vanda hanno sviluppo epifita, o anche litofita, quindi le loro radici non affondano nel terreno; sviluppano un ampio apparato radicale, con grosse radici carnose, che crescono ben visibili all’esterno del substrato; per permettere uno sviluppo ideale di queste orchidee è conveniente porle a dimora in panieri appesi, lasciando ricadere la gran parte dell’apparato radicale all’esterno del contenitore. Producono pseudobulbi, ed hanno uno sviluppo monopodiale, ovvero da ogni pseudobulbo si sviluppa un singolo fusto, su cui le foglie crescono appaiate; ogni singolo fusto può raggiungere anche svariate decine di centimetri di lunghezza, presentano decine di foglie accoppiate, a forma di lunghi nastri piatti, con venatura centrale ben visibile, sulla quale le foglie tendono a piegarsi lievemente a V. Il fogliame è di colore verde chiaro o verde brillante, abbastanza coriaceo. Queste orchidee sono molto rigogliose, e tendono a svilupparsi per tutto l’arco dell’anno; la fioritura non segue le stagioni, e se una pianta è ben coltivata avviene che più volte all’anno, ogni 3-4 mesi. I fiori sbocciano su fusti carnosi, talvolta ramificati, penduli. Tipicamente in Europa si coltivano le specie e gli ibridi derivati da Vanda caerulea, con fiori molto grandi e profumati, di colore blu, lilla, viola. Esistono numerose altre specie e ibridi, non sempre reperibili in Europa, molto coltivate in Asia, dove Vanda Miss Joaquim è il fiore nazionale di Singapore e dove molto diffuse sono anche le specie a fiore giallo o giallo tigrato.

LE VANDA IN BREVE
Nome, genere, specie Orchidaceae, Vanda, pià di 60 specie
Tipo di pianta Pianta da fiore, epifita
Manutenzione alta
Irrigazioni Frequenti, acqua demineralizzata
Concimazioni Ogni 7 giorni (15 in inverno)
Crescita lenta
Resistenza al freddo Non resistente (minimo 10-15°C a seconda della specie)
Esposizione Molto luminosa (alcune specie anche pieno sole)
Contenitore Da appendere libera o in baskets di legno
Substrato Nessun substrato oppure bark, carbone, fibra, molto aerati
Altezza Da 40 cm a 1 metro
Fiori In spighe: bianco, giallo, arancio, viola, blu, fucsia
Propagazione Prelievo getti con radici

Altre informazioni su ORCHIDEA VANDA

La simbologia del Cerchio

l cerchio è uno dei cinque simboli più importanti specie nel suo significato, gli altri quattro sono la croce, il quadrato, la spirale e il triangolo equilatero (quest’ultimo collegato alla spirale grazie a regole matematiche). Il cerchio innanzitutto è il principio; il Centro dei Centri non può essere che Dio (non per forza quello descritto dalla Chiesa Cattolica); “E’ conferenza e centro, è dappertutto e in nessun luogo”, afferma Nicola Cusano in assonanza a quanto aveva detto Ermete Trimegisto:

Poiché il cerchio, nel suo significato, rappresenta il Sole, è il potere maschile, ma, poiché nello stesso tempo simboleggia l’anima e l’acqua, è anche il principio femminile materno. La forma del cerchio, o infinita, rappresenta il femminile in contrasto con il potere paterno, maschile, verticale, delimitato. Il cerchio con un punto centrale raffigura un ciclo completo e la perfezione ciclica, ma anche il Sole e l’oro. Il cerchio è il simbolo perfetto della totalità e la sua forma esprime pienezza e armonia. Nel suo centro coesistono tutti i raggi e la sua circonferenza ricorda una ruota, che dà l’idea del movimento e della perfezione: è l’assoluto e, allo stesso tempo, è la creazione divina.

Il cerchio è un simbolo di perfezione che ritroviamo negli anelli e nelle collane, ma è anche la rappresentazione ideale del tempo, dell’anno, del giorno e della notte, dell’eterno ritorno delle vite quindi dell’immortalità. Se come vedremo, il quadrato è simbolo e immagine della Terra, il cerchio rappresenta l’infinito del Cielo, appunto l’Eternità. Visto come zero, è simbolo del tutto, del vuoto, dell’universo: il cerchio è anche collegato al numero 10, quindi al ritorno all’unità dopo un percorso oltre la molteplicità, per cui spesso, simboleggia la perfezione ma solo se ha in questo caso anche il punto nel suo centro.

Per C. G. Jung e per il pensiero psicologico moderno, il cerchio, simboleggia il Sé e la totalità della psiche. Nel Buddhismo e nell’Induismo il cerchio è la ruota della vita nel mondo fenomenico, l’illuminazione e la perfezione umana. Anche per gli Indiani Americani il cerchio è il cielo e il Sole e, anche, il potere della Terra. Il cerchio è anche caratteristico della tendenza centripeta ed espansiva, ed è il segno dell’armonia: per questo le norme architettoniche sono spesso stabilite su rapporti e spazi che derivano dalla divisione della circonferenza.

Chissà cosa passava per la testa dei primi ominidi che osservarono il cielo e videro che esso era bello e immenso, forse vedevano nelle stelle i primi simboli inerenti al cerchio e cercarono di carpirne i segreti, che forse riuscirono a conquistare solo millenni dopo quella prima osservazione.. Mi piacciono le iridi degli occhi poiché, negli occhi delle persone, sono racchiusi interi microcosmi della vita; gli occhi sono dei cerchi tridimensionali ovvero delle sfere e come tali sono indicative del fatto che come ogni stella e pianeta noi vediamo attraverso il cosmo tramite mezzi sferici, simbolicamente connessi all’universo.

Matrimonio struttura cerchio

Matrimonio struttura cerchio 1
Matrimonio struttura cerchio 2
Matrimonio struttura cerchio 3
Matrimonio struttura cerchio 4
Matrimonio struttura cerchio 5
Matrimonio struttura cerchio 6
Matrimonio struttura cerchio 7
Matrimonio struttura cerchio 8
Matrimonio struttura cerchio 9
Matrimonio struttura cerchio 10
Matrimonio struttura cerchio 11
Matrimonio struttura cerchio 1 Matrimonio struttura cerchio 2 Matrimonio struttura cerchio 3 Matrimonio struttura cerchio 4 Matrimonio struttura cerchio 5 Matrimonio struttura cerchio 6 Matrimonio struttura cerchio 7 Matrimonio struttura cerchio 8 Matrimonio struttura cerchio 9 Matrimonio struttura cerchio 10 Matrimonio struttura cerchio 11

Il significato del simbolo del cerchio è universale, sacro e divino, rappresenta la natura infinita dell’energia e l’inclusività dell’universo. Nel simbolismo alchemico il cerchio è un punto di messa a fuoco centrale. I Cerchi pongono l’accento sul lavoro di evidenziare l’interno del confine e di ciò che contiene ecco perché ad esempio un cerchio con all’interno il simbolo del fuoco indicava un fuoco attivo e concentrato nell’arte alchemica.

Nelle culture dei Nativi Americani, il cerchio è il sole, la luna così come gli altri “figli” del luminare, ma rappresenta anche l’uno, anche se non dobbiamo tener troppo in considerazione questi fatti poiché il simbolismo nativo possiede significati molto profondi che spesso non si possono spiegare con le parole. Il cerchio incarna le energie spirituali poiché, come detto più sopra, rappresenta il Tutto, ogni cosa creata ed esistente. I cerchi erano forme geometriche di protezione nella cultura celtica, spesso venivano disegnati o costruiti a questo scopo, così che il nemico non potesse valicare quel sacro confine che poi divenne anche uno strumento della magia evocatoria e quella rituale.

Nella cultura cinese il simbolo del cerchio esprime aggettivi collegati al Cielo così come il quadrato indica la Terra: quando troviamo un quadrato dentro un cerchio nell’arte cinese troviamo il tratto di unione tra cielo e terra (la famosa quadratura del cerchio), rappresentata idealmente e simbolicamente dal simbolo del Tao con i segni dello Yin e dello Yang, rappresentanti la dualità dell’esistenza. Il Simbolo del cerchio racchiude e concentra ogni cosa amplificandone il potere poiché funge da lente di ingrandimento, ecco perché i talismani vengono di solito costruiti racchiudendoli in figure circolari.

EUROFLORA 2021

LASCIATEVI STUPIRE DALLE MERAVIGLIE DELLA NATURA

Eleganza, prestigio, bellezza. Sono le note di stile che raccontano Euroflora da oltre 50 anni. La più spettacolare delle manifestazioni floreali d’Europa ritorna, nel 2021, ai Parchi e ai Musei di Nervi, a Genova per regalare ai visitatori un’esperienza unica. Grande protagonista la natura, in tutte le sue forme. Esemplari dalle magnifiche colorazioni, audaci geometrie floreali, opere d’arte e fascino esotico in un contesto suggestivo come i Parchi e i Musei di Nervi. Euroflora 2021 si preannuncia un viaggio di rara bellezza, dove stupore e meraviglia vi accompagneranno tra giardini incantati e incomparabili viste sul mare.

Luci lanterne ed atmosfera…

Soprattutto nel caso di un matrimonio serale l’illuminazione è fondamentale e può aiutarvi a creare un’atmosfera calda e un po’ magica

Come se si trattasse di un’opera teatrale, anche un ricevimento nuziale necessita della giusta illuminazione per mettere in scena un’atmosfera romantica e suggestiva.

A stabilire il modo più opportuno per diffondere la luce nel vostro ricevimento però sarà anche lo stile delle nozze. Se nei matrimoni più moderni ed eleganti il trend si dirige in direzione delle luci a led e dei tubi illuminanti, cosa fare nel caso di quelli country o dal gusto retrò? Quando la stagione lo permette, questi ricevimenti si svolgono spesso in grandi giardini di agriturismi fuori città e l’utilizzo di un’illuminazione per matrimoni all’aperto diventa più che mai indispensabile.

Tra le scelte più azzeccate spicca sicuramente quella delle lanterne perfette anche per attribuire un tocco shabby chic.

Un’alternativa decisamente di tendenza alle classiche lanterne per matrimonio è quella dei palloni in carta! L’ispirazione proviene dall’estremo Oriente: è infatti in Cina che ogni anno si celebra la “Festa delle lanterne”, una ricorrenza annuale dove la popolazione gira per le vie cittadine tenendo in mano delle luminose sfere in carta per celebrare il nuovo anno. Nelle nozze più contemporanee l’usanza assume un significato del tutto differente e queste originali lanterne vengono utilizzate sia come lucine da esterno che per mettere in scena spettacolari giochi di luce.

Dalle tradizionali bianche a quelle più creative realizzate in mille colori, le lanterne di carta sono uno dei modi più suggestivi per allestire gli ambienti con una sfumatura esotica tanto in voga nei ricevimenti più attuali!

Allestimento Luci e Lanterne

Allestimento Luci e Lanterne 46
Allestimento Luci e Lanterne 44
Allestimento Luci e Lanterne 43
Allestimento Luci e Lanterne 47
Allestimento Luci e Lanterne 48
Allestimento Luci e Lanterne 49
Allestimento Luci e Lanterne 50
Allestimento Luci e Lanterne 1
Allestimento Luci e Lanterne 2
Allestimento Luci e Lanterne 3
Allestimento Luci e Lanterne 4
Allestimento Luci e Lanterne 5
Allestimento Luci e Lanterne 6
Allestimento Luci e Lanterne 7
Allestimento Luci e Lanterne 8
Allestimento Luci e Lanterne 9
Allestimento Luci e Lanterne 10
Allestimento Luci e Lanterne 11
Allestimento Luci e Lanterne 12
Allestimento Luci e Lanterne 13
Allestimento Luci e Lanterne 15
Allestimento Luci e Lanterne 16
Allestimento Luci e Lanterne 17
Allestimento Luci e Lanterne 18
Allestimento Luci e Lanterne 19
Allestimento Luci e Lanterne 20
Allestimento Luci e Lanterne 21
Allestimento Luci e Lanterne 22
Allestimento Luci e Lanterne 23
Allestimento Luci e Lanterne 24
Allestimento Luci e Lanterne 25
Allestimento Luci e Lanterne 26
Allestimento Luci e Lanterne 27
Allestimento Luci e Lanterne 28
Allestimento Luci e Lanterne 29
Allestimento Luci e Lanterne 30
Allestimento Luci e Lanterne 31
Allestimento Luci e Lanterne 32
Allestimento Luci e Lanterne 33
Allestimento Luci e Lanterne 34
Allestimento Luci e Lanterne 35
Allestimento Luci e Lanterne 36
Allestimento Luci e Lanterne 37
Allestimento Luci e Lanterne 38
Allestimento Luci e Lanterne 39
Allestimento Luci e Lanterne 40
Allestimento Luci e Lanterne 41
Allestimento Luci e Lanterne 42
Allestimento Luci e Lanterne 46 Allestimento Luci e Lanterne 44 Allestimento Luci e Lanterne 43 Allestimento Luci e Lanterne 47 Allestimento Luci e Lanterne 48 Allestimento Luci e Lanterne 49 Allestimento Luci e Lanterne 50 Allestimento Luci e Lanterne 1 Allestimento Luci e Lanterne 2 Allestimento Luci e Lanterne 3 Allestimento Luci e Lanterne 4 Allestimento Luci e Lanterne 5 Allestimento Luci e Lanterne 6 Allestimento Luci e Lanterne 7 Allestimento Luci e Lanterne 8 Allestimento Luci e Lanterne 9 Allestimento Luci e Lanterne 10 Allestimento Luci e Lanterne 11 Allestimento Luci e Lanterne 12 Allestimento Luci e Lanterne 13 Allestimento Luci e Lanterne 15 Allestimento Luci e Lanterne 16 Allestimento Luci e Lanterne 17 Allestimento Luci e Lanterne 18 Allestimento Luci e Lanterne 19 Allestimento Luci e Lanterne 20 Allestimento Luci e Lanterne 21 Allestimento Luci e Lanterne 22 Allestimento Luci e Lanterne 23 Allestimento Luci e Lanterne 24 Allestimento Luci e Lanterne 25 Allestimento Luci e Lanterne 26 Allestimento Luci e Lanterne 27 Allestimento Luci e Lanterne 28 Allestimento Luci e Lanterne 29 Allestimento Luci e Lanterne 30 Allestimento Luci e Lanterne 31 Allestimento Luci e Lanterne 32 Allestimento Luci e Lanterne 33 Allestimento Luci e Lanterne 34 Allestimento Luci e Lanterne 35 Allestimento Luci e Lanterne 36 Allestimento Luci e Lanterne 37 Allestimento Luci e Lanterne 38 Allestimento Luci e Lanterne 39 Allestimento Luci e Lanterne 40 Allestimento Luci e Lanterne 41 Allestimento Luci e Lanterne 42

Per accogliere i propri invitati in un ambiente intimo e raccolto, le luci soffuse date da flebili candele rappresentano senza dubbio la scelta più immediata. Semplici e graziose, se ne possono reperire di forme e dimensioni diverse, ma l’effetto finale sarà sempre lo stesso: creare un’illuminazione di matrimonio suggestiva e romantica più che mai! Questi eleganti lumi si trasformeranno inoltre in ottime decorazioni per allestire il tavolo della confettata e delle bomboniere di matrimonio originali a seconda del vostro stile.

Che dire poi dei centrotavola con lucine? Piccoli ceri in boule di vetro o in raffinati vasetti potranno essere abbinati a composizioni floreali per conferire alle tavolate quella ricercata nota di romanticismo. Per armonizzarsi con una mise en place chic e sofisticata, invece, saranno i candelabri a padroneggiare sui tavoli, ideali anche per i ricevimenti a tema vintage!

Analizzando le principali tendenze di luci per i matrimoni più in voga al momento, impossibile non citare le catene luminose. Esse rappresentano un must imprescindibile per i futuri sposi alle prese con la pianificazione di un ricevimento all’aperto: oltre a fornire un’abbondante sorgente di illuminazione, hanno il potere di creare un effetto scenografico a dir poco ammaliante! Le ghirlande con luci per esterno vengono spesso allestite sopra le tavolate grazie all’aiuto di speciali strutture o in alternativa legandole ai rami degli alberi.

La scelta del centrotavola giusto…

I centrotavola al matrimonio hanno l’importantissimo compito di cambiare volto al ricevimento. Possono renderlo stupendo o bruttissimo. Possono rafforzare lo stile o il tema delle nozze, così come avere l’effetto di contrastarlo creando confusione… Per questo vanno studiati molto bene!

L’ALTEZZA DEL CENTROTAVOLA

Se parliamo di dimensioni non possiamo prescindere dall’altezza, che è una delle caratteristiche più importanti del centrotavola!

Perché? Perché se si sbaglia l’altezza del centrotavola si può compromettere la conversazione fra commensali.

Ciò significa che il centrotavola ideale o rimane al di sotto dei 35 cm di altezza, oppure dev’essere davvero alto, con un supporto sottile o trasparente, candelabro o vaso che sia, e con la corolla di fiori che si sviluppa sopra ai 60 cm.

Centrotavola sopra i 60 cm

Centrotavola coppa martini 4 1
Centrotavola coppa martini 4 2
Centrotavola coppa martini 4 3
Centrotavola coppa martini 4 4
Centrotavola coppa martini 4 5
Centrotavola coppa martini 4 6
Centrotavola coppa martini 4 7
Centrotavola coppa martini 4 8
Centrotavola coppa martini 4 10
Centrotavola coppa martini 4 11
Centrotavola coppa martini 4 12
Centrotavola coppa martini 4 13
Centrotavola coppa martini 4 14
Centrotavola coppa martini 4 15
Centrotavola coppa martini 4 16
Centrotavola coppa martini 4 17
Centrotavola coppa martini 4 18
Centrotavola coppa martini 4 19
Centrotavola coppa martini 4 20
Centrotavola coppa martini 4 21
Centrotavola coppa martini 4 22
Centrotavola coppa martini 4 23
Centrotavola coppa martini 4 24
Centrotavola coppa martini 4 25
Centrotavola coppa martini 4 26
Centrotavola coppa martini 4 27
Centrotavola coppa martini 4 28
Centrotavola sopra 60 cm 1
Centrotavola sopra 60 cm 2
Centrotavola sopra 60 cm 15
Centrotavola sopra 60 cm 16
Centrotavola sopra 60 cm 17
Centrotavola sopra 60 cm 18
Centrotavola sopra 60 cm 19
Centrotavola sopra 60 cm 20
Centrotavola sopra 60 cm 3
Centrotavola sopra 60 cm 4
Centrotavola sopra 60 cm 5
Centrotavola sopra 60 cm 6
Centrotavola sopra 60 cm 7
Centrotavola sopra 60 cm 8
Centrotavola sopra 60 cm 9
Centrotavola sopra 60 cm 10
Centrotavola sopra 60 cm 11
Centrotavola sopra 60 cm 12
Centrotavola sopra 60 cm 13
Centrotavola coppa martini 4 1 Centrotavola coppa martini 4 2 Centrotavola coppa martini 4 3 Centrotavola coppa martini 4 4 Centrotavola coppa martini 4 5 Centrotavola coppa martini 4 6 Centrotavola coppa martini 4 7 Centrotavola coppa martini 4 8 Centrotavola coppa martini 4 10 Centrotavola coppa martini 4 11 Centrotavola coppa martini 4 12 Centrotavola coppa martini 4 13 Centrotavola coppa martini 4 14 Centrotavola coppa martini 4 15 Centrotavola coppa martini 4 16 Centrotavola coppa martini 4 17 Centrotavola coppa martini 4 18 Centrotavola coppa martini 4 19 Centrotavola coppa martini 4 20 Centrotavola coppa martini 4 21 Centrotavola coppa martini 4 22 Centrotavola coppa martini 4 23 Centrotavola coppa martini 4 24 Centrotavola coppa martini 4 25 Centrotavola coppa martini 4 26 Centrotavola coppa martini 4 27 Centrotavola coppa martini 4 28 Centrotavola sopra 60 cm 1 Centrotavola sopra 60 cm 2 Centrotavola sopra 60 cm 15 Centrotavola sopra 60 cm 16 Centrotavola sopra 60 cm 17 Centrotavola sopra 60 cm 18 Centrotavola sopra 60 cm 19 Centrotavola sopra 60 cm 20 Centrotavola sopra 60 cm 3 Centrotavola sopra 60 cm 4 Centrotavola sopra 60 cm 5 Centrotavola sopra 60 cm 6 Centrotavola sopra 60 cm 7 Centrotavola sopra 60 cm 8 Centrotavola sopra 60 cm 9 Centrotavola sopra 60 cm 10 Centrotavola sopra 60 cm 11 Centrotavola sopra 60 cm 12 Centrotavola sopra 60 cm 13

Se sceglierai di avere un centrotavola che si apre intorno ai 40-45 cm, impedirai ai tuoi invitati di chiacchierare, perché non riusciranno neanche a vedersi.

IL DIAMETRO DEL CENTROTAVOLA

In particolare nei tavoli tondi diventa fondamentale un’altra dimensione: il diametro.

Il centrotavola infatti non dovrà essere né troppo grande, per non impedire o rendere difficoltoso il servizio, né troppo piccolo perché verrebbe soffocato da bicchieri e bottiglie.

Per quanto riguarda la larghezza massima, confrontati sempre con il catering o con il ristorante, perché sono loro a dettare le regole in questo caso.

Io, ad esempio,cerco di non andare oltre i 30 cm di diametro nei tavoli da 8 apparecchiati con sottopiatto, quelli cioè da 160 cm.

Centrotavola larghi 30 cm

Centrotavola larghi 30 cm 1
Centrotavola larghi 30 cm 2
Centrotavola larghi 30 cm 3
Centrotavola larghi 30 cm 4
Centrotavola larghi 30 cm 4
Centrotavola larghi 30 cm 5
Centrotavola larghi 30 cm 5
Centrotavola larghi 30 cm 6
Centrotavola larghi 30 cm 7
Centrotavola larghi 30 cm 29
Centrotavola larghi 30 cm 28
Centrotavola larghi 30 cm 27
Centrotavola larghi 30 cm 26
Centrotavola larghi 30 cm 25
Centrotavola larghi 30 cm 23
Centrotavola larghi 30 cm 22
Centrotavola larghi 30 cm 21
Centrotavola larghi 30 cm 20
Centrotavola larghi 30 cm 19
Centrotavola larghi 30 cm 18
Centrotavola larghi 30 cm 17
Centrotavola larghi 30 cm 16
Centrotavola larghi 30 cm 15
Centrotavola larghi 30 cm 14
Centrotavola larghi 30 cm 12
Centrotavola larghi 30 cm 13
Centrotavola larghi 30 cm 11
Centrotavola larghi 30 cm 10
Centrotavola larghi 30 cm 9
Centrotavola larghi 30 cm 8
Centrotavola larghi 30 cm 1 Centrotavola larghi 30 cm 2 Centrotavola larghi 30 cm 3 Centrotavola larghi 30 cm 4 Centrotavola larghi 30 cm 4 Centrotavola larghi 30 cm 5 Centrotavola larghi 30 cm 5 Centrotavola larghi 30 cm 6 Centrotavola larghi 30 cm 7 Centrotavola larghi 30 cm 29 Centrotavola larghi 30 cm 28 Centrotavola larghi 30 cm 27 Centrotavola larghi 30 cm 26 Centrotavola larghi 30 cm 25 Centrotavola larghi 30 cm 23 Centrotavola larghi 30 cm 22 Centrotavola larghi 30 cm 21 Centrotavola larghi 30 cm 20 Centrotavola larghi 30 cm 19 Centrotavola larghi 30 cm 18 Centrotavola larghi 30 cm 17 Centrotavola larghi 30 cm 16 Centrotavola larghi 30 cm 15 Centrotavola larghi 30 cm 14 Centrotavola larghi 30 cm 12 Centrotavola larghi 30 cm 13 Centrotavola larghi 30 cm 11 Centrotavola larghi 30 cm 10 Centrotavola larghi 30 cm 9 Centrotavola larghi 30 cm 8

LA LARGHEZZA DEL CENTROTAVOLA NEL TAVOLO IMPERIALE

Diverso è il discorso se parliamo di tavolo imperiale, dove non interessa il diametro perché il centrotavola si sviluppa in lunghezza e la dimensione che può creare problemi nel servizio è la sua larghezza.

Se questa dovesse essere la tua scelta, il mio consiglio è di confrontarti con chi dovrà gestire il servizio per capire quale può essere l’ingombro massimo del centrotavola.

Centrotavola tavolo imperiale 2

Centrotavola tavolo imperiale 2 1
Centrotavola tavolo imperiale 2 17
Centrotavola tavolo imperiale 2 16
Centrotavola tavolo imperiale 2 15
Centrotavola tavolo imperiale 2 14
Centrotavola tavolo imperiale 2 13
Centrotavola tavolo imperiale 2 12
Centrotavola tavolo imperiale 2 11
Centrotavola tavolo imperiale 2 8
Centrotavola tavolo imperiale 2 7
Centrotavola tavolo imperiale 2 9
Centrotavola tavolo imperiale 2 10
Centrotavola tavolo imperiale 2 4
Centrotavola tavolo imperiale 2 6
Centrotavola tavolo imperiale 2 5
Centrotavola tavolo imperiale 2 2
Centrotavola tavolo imperiale 2 3
Centrotavola tavolo imperiale 2 19
Centrotavola tavolo imperiale 2 18
Centrotavola tavolo imperiale 2 20
Centrotavola tavolo imperiale 2 22
Centrotavola tavolo imperiale 2 23
Centrotavola tavolo imperiale 2 21
Centrotavola tavolo imperiale 2 25
Centrotavola tavolo imperiale 2 27
Centrotavola tavolo imperiale 2 24
Centrotavola tavolo imperiale 2 28
Centrotavola tavolo imperiale 2 1 Centrotavola tavolo imperiale 2 17 Centrotavola tavolo imperiale 2 16 Centrotavola tavolo imperiale 2 15 Centrotavola tavolo imperiale 2 14 Centrotavola tavolo imperiale 2 13 Centrotavola tavolo imperiale 2 12 Centrotavola tavolo imperiale 2 11 Centrotavola tavolo imperiale 2 8 Centrotavola tavolo imperiale 2 7 Centrotavola tavolo imperiale 2 9 Centrotavola tavolo imperiale 2 10 Centrotavola tavolo imperiale 2 4 Centrotavola tavolo imperiale 2 6 Centrotavola tavolo imperiale 2 5 Centrotavola tavolo imperiale 2 2 Centrotavola tavolo imperiale 2 3 Centrotavola tavolo imperiale 2 19 Centrotavola tavolo imperiale 2 18 Centrotavola tavolo imperiale 2 20 Centrotavola tavolo imperiale 2 22 Centrotavola tavolo imperiale 2 23 Centrotavola tavolo imperiale 2 21 Centrotavola tavolo imperiale 2 25 Centrotavola tavolo imperiale 2 27 Centrotavola tavolo imperiale 2 24 Centrotavola tavolo imperiale 2 28

LO STILE DEL CENTROTAVOLA

Dopo le dimensioni, l’altra caratteristica fondamentale per scegliere il centrotavola giusto è lo stile del matrimonio. Perché il centrotavola lo deve supportare e rendere più forte ed evidente!

Quali sono gli elementi che definiscono lo stile di un centrotavola?

LE FORME

Lo stile del centrotavola è fortemente condizionato dalle sue forme.

Potrai spaziare da forme morbide a forme compatte, da forme ordinate a forme mosse e naturali. In base a questa scelta lo stile generale del tuo ricevimento cambierà totalmente!

Se ti sposerai in un casolare di campagna o comunque sceglierai il tanto amato stile natural-chic, sicuramente dovrai optare per forme disordinate. Dovrai dare l’idea di avere raccolto i fiori in un prato e averli semplicemente messi in vaso.

Centrotavola natural chic

Centrotavola natural chic 7
Centrotavola natural chic 6
Centrotavola natural chic 5
Centrotavola natural chic 4
Centrotavola natural chic 3
Centrotavola natural chic 2
Centrotavola natural chic 1
Centrotavola natural chic 14
Centrotavola natural chic 13
Centrotavola natural chic 12
Centrotavola natural chic 11
Centrotavola natural chic 10
Centrotavola natural chic 9
Centrotavola natural chic 8
Centrotavola natural chic 15
Centrotavola natural chic 7 Centrotavola natural chic 6 Centrotavola natural chic 5 Centrotavola natural chic 4 Centrotavola natural chic 3 Centrotavola natural chic 2 Centrotavola natural chic 1 Centrotavola natural chic 14 Centrotavola natural chic 13 Centrotavola natural chic 12 Centrotavola natural chic 11 Centrotavola natural chic 10 Centrotavola natural chic 9 Centrotavola natural chic 8 Centrotavola natural chic 15

Attenzione bene! Anche se le composizioni country o naturali sembrano un po’ “messe lì a caso”, devi sapere che in realtà i bravi floral designer studiano la posizione di ogni singolo fiore affinché l’effetto sia armonico e stupendo. Non pensare quindi che un centrotavola in questo stile debba essere meno costoso di uno più ordinato, perché il lavoro che c’è dietro è assolutamente identico!

Se invece desideri uno stile più formale ed elegante dovrai optare per forme più studiate, che non vuol dire necessariamente compatte e rigorose, possono anche essere morbide e trasmettere una sensazione più “soffice”, ma sicuramente risultano più eleganti rispetto a quelle disordinate.

Centrotavola formale ed elegante

Centrotavola formale ed elegante 7
Centrotavola formale ed elegante 6
Centrotavola formale ed elegante 5
Centrotavola formale ed elegante 4
Centrotavola formale ed elegante 3
Centrotavola formale ed elegante 2
Centrotavola formale ed elegante 1
Centrotavola formale ed elegante 9
Centrotavola formale ed elegante 7 Centrotavola formale ed elegante 6 Centrotavola formale ed elegante 5 Centrotavola formale ed elegante 4 Centrotavola formale ed elegante 3 Centrotavola formale ed elegante 2 Centrotavola formale ed elegante 1 Centrotavola formale ed elegante 9
PIANTINE AL POSTO DEI FIORI RECISI

La possibilità di usare piante anziché fiori recisi, prima di tutto.

Se questa è un’idea che ti è balenata per la testa devi considerare l’ingombro dei vasi. Ricordati che un vaso unico per ottenere un centrotavola interessante, diventerebbe troppo ingombrante.

Potrai scegliere piantine fiorite, piante grasse, piantine aromatiche. Ricordati però che lo stile generale dell’evento ne risentirà parecchio e ne verrà decisamente condizionato.

Centrotavola piantine

Centrotavola piantine 2
Centrotavola piantine 1
Centrotavola piantine 3
Centrotavola tavolo imperiale 2 12
Centrotavola tavolo imperiale 2 11
Centrotavola piantine 2 Centrotavola piantine 1 Centrotavola piantine 3 Centrotavola tavolo imperiale 2 12 Centrotavola tavolo imperiale 2 11

ELEMENTI NON FLOREALI

Lo stile è anche influenzato dall’inserimento di elementi non floreali all’interno del centrotavola, che possono essere naturali o anche non naturali.

ELEMENTI NATURALI

Il primo elemento naturale che mi viene in mente, a parte il verde che può diventare grande protagonista insieme ai fiori, è la frutta.

Se aggiunta sapientemente può dare un tocco di originalità non indifferente alle composizioni, purché abbia senso nel contesto generale!

Sicuramente avrai visto belle fotografie di vasi pieni di limoni o di mele verdi o con aggiunta di uva o melagrana.

Aiuta ad ambientare il matrimonio nella stagione o nella zona d’Italia giusta, ma va fatto con buongusto e con criterio.

Attenzione quindi alla scelta del frutto giusto e anche alle modalità di inserimento nel centrotavola.

Come la frutta, ci sono altri elementi naturali bellissimi che si possono aggiungere ai fiori, come conchiglie, pigne, castagne, legni… qualunque elemento che la natura ci regala può essere inserito nei centrotavola con un bellissimo effetto!

Centrotavola elementi naturali

Centrotavola elementi naturali 2
Centrotavola elementi naturali 1
Centrotavola elementi naturali 3
Centrotavola elementi naturali 5
Centrotavola elementi naturali 6
Centrotavola elementi naturali 7
Centrotavola elementi naturali 9
Centrotavola elementi naturali 8
Centrotavola elementi naturali 10
Centrotavola elementi naturali 11
Centrotavola elementi naturali 4
Centrotavola elementi naturali 16
Centrotavola elementi naturali 15
Centrotavola elementi naturali 14
Centrotavola elementi naturali 13
Centrotavola elementi naturali 12
Centrotavola elementi naturali 2 Centrotavola elementi naturali 1 Centrotavola elementi naturali 3 Centrotavola elementi naturali 5 Centrotavola elementi naturali 6 Centrotavola elementi naturali 7 Centrotavola elementi naturali 9 Centrotavola elementi naturali 8 Centrotavola elementi naturali 10 Centrotavola elementi naturali 11 Centrotavola elementi naturali 4 Centrotavola elementi naturali 16 Centrotavola elementi naturali 15 Centrotavola elementi naturali 14 Centrotavola elementi naturali 13 Centrotavola elementi naturali 12
ELEMENTI NON NATURALI

Oltre ad elementi naturali, si possono inserire nelle composizioni a centrotavola anche elementi non naturali.

Ad esempio, per molto tempo è andato di moda grazie allo stile shabby-chic, e resiste tuttora, l’utilizzo di oggetti integrati nella composizione.

Libri, chiavi, tazze, soprammobili vari, ecc.

Può essere una scelta interessante, purché non siano oggetti buttati lì senza nessun significato.

Altri elementi che si possono utilizzare sono ad esempio i cristalli, che aiutano a dare luce al centrotavola.

Ho visto composizioni divertenti e particolari dove gli sposi hanno scelto di inserire dei bottoni.

E i palloncini? No! No! Assolutamente no a centrotavola. Non li amo tanto in generale negli allestimenti di matrimonio, salvo rarissime eccezioni, ma a centrotavola proprio no se desideri un Matrimonio con l’accento.

LUCI

Fra gli elementi che si possono aggiungere alle composizioni floreali abbiamo senza dubbio le luci.

Non necessariamente devono essere candele, anche se tante coppie non possono farne a meno.

Nulla può sostituire la luce romantica della fiamma, però si può rendere più particolare con candele colorate nei colori del matrimonio, che danno un tocco davvero particolare alla tavola.

Centrotavola candelabri

Centrotavola candelabri 1
Centrotavola candelabri 2
Centrotavola candelabri 3
Centrotavola candelabri 4
Centrotavola candelabri 5
Centrotavola candelabri 6
Centrotavola candelabri 8
Centrotavola candelabri 7
Centrotavola candelabri 9
Centrotavola candelabri 11
Centrotavola candelabri 10
Centrotavola candelabri 12
Centrotavola candelabri 13
Centrotavola candelabri 14
Centrotavola candelabri 15
Centrotavola candelabri 16
Centrotavola candelabri 17
Centrotavola candelabri 18
Centrotavola candelabri 19
Centrotavola candelabri 20
Centrotavola candelabri 21
Centrotavola candelabri 22
Centrotavola candelabri 23
Centrotavola candelabri 24
Centrotavola candelabri 25
Centrotavola candelabri 26
Centrotavola candelabri 30
Centrotavola candelabri 29
Centrotavola candelabri 31
Centrotavola candelabri 28
Centrotavola candelabri 27
Centrotavola candelabri 1 Centrotavola candelabri 2 Centrotavola candelabri 3 Centrotavola candelabri 4 Centrotavola candelabri 5 Centrotavola candelabri 6 Centrotavola candelabri 8 Centrotavola candelabri 7 Centrotavola candelabri 9 Centrotavola candelabri 11 Centrotavola candelabri 10 Centrotavola candelabri 12 Centrotavola candelabri 13 Centrotavola candelabri 14 Centrotavola candelabri 15 Centrotavola candelabri 16 Centrotavola candelabri 17 Centrotavola candelabri 18 Centrotavola candelabri 19 Centrotavola candelabri 20 Centrotavola candelabri 21 Centrotavola candelabri 22 Centrotavola candelabri 23 Centrotavola candelabri 24 Centrotavola candelabri 25 Centrotavola candelabri 26 Centrotavola candelabri 30 Centrotavola candelabri 29 Centrotavola candelabri 31 Centrotavola candelabri 28 Centrotavola candelabri 27

Attenzione ad evitare le candele profumante, che disturberebbero la degustazione die piatti!

In alternativa alle candele, se sei una sposa che desidera un matrimonio più moderno o comunque meno classico, si possono scegliere le mini-lucciole led, che possono stare dentro o fuori dai vasi di fiori.

Centrotavola alto ed elegante

fiori rivestono un ruolo centrale nel momento di massima convivialità del matrimonio: il ricevimento. Non a caso il centrotavola ha una collocazione strategica al centro del tavolo, perché tutti gli invitati possano godere della bellezza e freschezza dei fiori. Altrettanto importante è la decorazione degli altri punti che segnano i momenti canonici del ricevimento, quali i tavoli del buffet e la buvette, attorno ai quali gli ospiti si radunano per degustare cibi e bevande e conversare amabilmente. Accanto ai fiori un’attenta regia definirà l’utilizzo degli accessori, vasi, calici o alzate in vetro, cesti, candelabri, lanterne, candele, tessuti, che contribuiranno a costruire un atmosfera indimenticabile intorno al ricevimento delle tue nozze.

Centrotavola alto ed elegante

Centrotavola coppa martini 3 28
Centrotavola coppa martini 3 29
Centrotavola coppa martini 3 30
Centrotavola coppa martini 3 31
Centrotavola coppa martini 3 32
Centrotavola coppa martini 3 33
Centrotavola coppa martini 3 2
Centrotavola coppa martini 3 3
Centrotavola coppa martini 3 4
Centrotavola coppa martini 3 5
Centrotavola coppa martini 3 6
Centrotavola coppa martini 3 7
Centrotavola coppa martini 3 8
Centrotavola coppa martini 3 10
Centrotavola coppa martini 3 11
Centrotavola coppa martini 3 9
Centrotavola coppa martini 3 12
Centrotavola coppa martini 3 13
Centrotavola coppa martini 3 14
Centrotavola coppa martini 3 15
Centrotavola coppa martini 3 16
Centrotavola coppa martini 3 17
Centrotavola coppa martini 3 18
Centrotavola coppa martini 3 19
Centrotavola coppa martini 3 20
Centrotavola coppa martini 3 21
Centrotavola coppa martini 3 22
Centrotavola coppa martini 3 23
Centrotavola coppa martini 3 24
Centrotavola coppa martini 3 25
Centrotavola coppa martini 3 26
Centrotavola coppa martini 3 27
Centrotavola coppa martini 3 28 Centrotavola coppa martini 3 29 Centrotavola coppa martini 3 30 Centrotavola coppa martini 3 31 Centrotavola coppa martini 3 32 Centrotavola coppa martini 3 33 Centrotavola coppa martini 3 2 Centrotavola coppa martini 3 3 Centrotavola coppa martini 3 4 Centrotavola coppa martini 3 5 Centrotavola coppa martini 3 6 Centrotavola coppa martini 3 7 Centrotavola coppa martini 3 8 Centrotavola coppa martini 3 10 Centrotavola coppa martini 3 11 Centrotavola coppa martini 3 9 Centrotavola coppa martini 3 12 Centrotavola coppa martini 3 13 Centrotavola coppa martini 3 14 Centrotavola coppa martini 3 15 Centrotavola coppa martini 3 16 Centrotavola coppa martini 3 17 Centrotavola coppa martini 3 18 Centrotavola coppa martini 3 19 Centrotavola coppa martini 3 20 Centrotavola coppa martini 3 21 Centrotavola coppa martini 3 22 Centrotavola coppa martini 3 23 Centrotavola coppa martini 3 24 Centrotavola coppa martini 3 25 Centrotavola coppa martini 3 26 Centrotavola coppa martini 3 27

Se amate uno classico ed elegante il vetro potrebbe essere la vostra carta vincente per allestire dei tavoli in maniera incredibile. Ampolle di vetro, bottiglie e bicchieri potrebbero trasformarsi in originali portafiori, da utilizzare sia da soli che combinati tra loro per creare un effetto più stravagante ma di grande impatto. Inoltre per un risultato ancora più importante si può ricorrere a sua maestà la coppa martini…