7 consigli utili per scegliere il bouquet sposa (Matrimonio.com)

Irrinunciabile accessorio nuziale, il bouquet da sposa merita un’attenzione particolare. Forma, tipologia di fiori e colore: come scegliere quello giusto per te? Ecco 7 utili consigli.

Matrimonio.com

Utilissimo articolo su Matrimonio.com

Per comporre il look nuziale si parte dalla scelta dell’abito e si completa con quella del bouquet. Oltre ai gioielli e alle scarpe da sposa, infatti, il “mazzolino di fiori” della sposa contribuisce a definirne lo stile, ma come destreggiarsi tra tante opzioni, colori e forme? Se hai già il tuo abito da sposa e stai iniziando a pensare al bouquet, non perderti questi 7 utili consigli per scegliere quello giusto!

1. Il bouquet deve compensare l’abito

Il bouquet da sposa deve essere scelto in base al vestito: un abito da sposa colorato, per esempio, richiederà dei fiori dalle tonalità specifiche, un abito estivo dai tessuti leggeri un bouquet “fresco” e dai colori delicati, mentre un vestito da principessa o con un lungo strascico un bouquet dalla forma che ne richiami l’importanza, come uno a cascata, ecc… 

Colore, forma e tessuto dell’abito sono aspetti importanti da tenere a mente quando si sceglie il bouquet, il quale, in alcuni casi, può giocare un ruolo di “compensazione” nella definizione del look. Per regola generale, infatti, su abiti da sposa semplici o minimal si può osare con un mazzo di fiori elaborato, come un maxi bouquet o uno gioiello. Per abiti di per sé già molto preziosi, e che prevedono anche il velo, meglio optare per un bouquet più sobrio.

2. Bouquet semplice, raffinato o rustico: occhio alla forma!

Che forma scegliere per un bouquet sposa elegante? E per uno semplice e dal mood rustico? In linea di massima, puoi seguire queste indicazioni sul tipo di forma “ideale” per un bouquet idi fiori che sia in armonia con l’abito da sposa.

  • Bouquet compatto e rotondo. È il più classico dei bouquet nuziali ed è realizzabile con i fiori “tipici” più usati nei matrimoni: rose, peonie, ortensie, gypsophila. Si tratta di un bouquet sposa semplice perfetto da abbinare ad abiti da corti e dal look sbarazzino, ma anche a quelli con taglio impero per dare più eleganza al look, o in stile vintage per donare quell’ulteriore tocco bon ton
  • Bouquet voluminoso. Composto da fiori dalle grandi corolle o con lo stelo lungo, si adatta perfettamente ad abiti da sposa stile impero per un look bohémien, ma anche ad abiti semplici e/o scivolati.
  • Bouquet a cascata. Molto romantico, questo tipo di bouquet va bene per abiti da sposa a sirena, o in stile principessa, con lo strascico. Attenzione però alla statura della sposa: questo tipo di bouquet valorizzerà la tua figura solo se hai un’altezza mediamente alta.
  • Bouquet con unico fiore. Si tratta di una scelta insolita ma pur sempre elegante e raffinata. Va bene per abiti aderenti, a sirena o a colonna. La peonia è un fiore che si presta molto per essere usata singolarmente, così come la calla, grazie alla sua forma ampia e consistente.

3. Quali fiori scegliere?

Anche se oggigiorno è tutto disponibile, raccomandiamo di usare sempre fiori di stagione. Il vostro fioraio saprà consigliarti, in base alla data delle nozze, quali fiori si mantengono freschi più a lungo: se ti sposi a maggio, ad esempio, potrai scegliere un bellissimo bouquet di peonie o di orchidee, se invece ti sposi ad agosto potrai optare, ad esempio, per dei meravigliosi girasoli.

Ma anche l’olfatto vuole la sua parte. Il bouquet ti accompagnerà durante tutta la giornata ed è importante che il suo aspetto sia fresco e il suo profumo inebriante. I fiori per il bouquet, infatti, possono essere scelti non solo in base al colore e alla forma ma anche in base all’odore che potrà trasmettere una sensazione piuttosto che un’altra.

4. Pensa all’acconciatura

Ti sposi in un contesto country chic e stai pensando a un bouquet multicolore e a una voluminosa corona floreale per ornare la tua acconciatura sposa con capelli sciolti?

Se vorrai indossare dei fiori anche sul capo, ti consigliamo di tenerlo bene a mente nel momento della scelta, e di comunicarlo subito al fiorista. L’accessorio floreale tra i capelli, infatti, viene normalmente realizzato con gli stessi fiori del bouquet e va pensato anche in base all’eventuale velo o copricapo che si vorrà portare.

5. Significato dei fiori del bouquet sposa

Per le più tradizionaliste o semplicemente scaramantiche, si può scegliere di lasciarsi ispirare dal linguaggio dei fiori. Ognuno (o quasi!) ha il suo significato e, per chi ci tiene, potrà farvi affidamento per creare la composizione del suo bouquet. Ad esempio, la rosa indica devozione, il giglio purezza ma anche nobiltà d’animo e perseveranza; l’iris simboleggia la fede e la speranza, il giacinto la fedeltà in amore, mentre calle e orchidee rappresentano la femminilità.

6. Stile delle nozze

Come non tener conto anche dello stile generale delle nozze? È importante che tutte le composizioni floreali, come i centrotavola e gli allestimenti della cerimonia, siano in armonia con il tipo di ambiente circostante, nonché con l’atmosfera che si desidera creare il giorno del matrimonio. Per nozze campestri, ad esempio, sono perfetti i fiori di campo, per un beach wedding un bouquet di rose e conchiglie, per nozze sofisticate o minimal un bouquet di calle, ecc… Ogni matrimonio vuole il suo bouquet!

7. Decidere per tempo

L’ultimo consiglio (ma non per importanza!) è quello di scegliere il bouquet sposa con un anticipo di almeno due o tre mesi prima. Potresti voler cambiare idea su qualche tipo di fiore, oppure scoprirne qualcuno che non conoscevi e che ti piace di più. Inoltre, se sei orientata su una tipologia di fioritura non esattamente di quel periodo, tieni a mente che dovrai ordinarli con maggiore anticipo rispetto a dei fiori di stagione.

Se ti è piaciuto questo articolo non perderti tutte le nostre idee e consigli sulle decorazioni della cerimonia, centrotavola e segnaposti matrimonio. Scopri inoltre come sorprendere i tuoi invitati con le migliori idee di intrattenimento e le bomboniere matrimonio più speciali!